Officina Clinica

L’Officina Clinica è appunto un luogo dedicato al confronto sugli oggetti rilevanti del mondo dei servizi socio-educativi e sulle trasversalità che lo contraddistinguono che il Centro Studi Riccardo Massa ha costruito insieme alle cooperative e agli Enti del Terzo Settore con cui è in rapporto. Abbiamo deciso di denominare questo luogo Officina Clinica per indicare la sua dimensione comunitaria e per richiamare l’unica clausola di partecipazione posta dal Centro Studi, quella di riflettere sul Mondo dell’educazione in modo clinico: si tratta dunque di costruire un luogo di confronto un dispositivo di pensiero per la co-progettazione, l’innovazione e la sperimentazione di servizi educativi, con la prospettiva pedagogica della Clinica della Formazione.
L’Officina Clinica prende le mosse da un primo oggetto intorno al quale ha aperto una ricerca-azione, la figura del coordinatore di servizio/progetto/intervento, per poter riflettere sulla sua crucialità e anche per incidere culturalmente sulla sua formazione, a partire dalla clinica della formazione. Il rapporto permanente con gli enti erogatori dei diversi servizi educativi, con un obiettivo di studio e riflessione dei fenomeni, costituisce un’opportunità di grande valore perché non vincolato necessariamente a esiti operativi o specifici se non a quelli che Officina Clinica riterrà opportuno portare come oggetti di riflessione comune. Uno spazio prezioso che possa orientare le prassi, un’officina costante di ricerca delle strutture fondanti l’educativo, una rete di scopo che abbia come obiettivo la promozione di un sapere pedagogico come capitale collettivo e riconoscibile di un approccio clinico all’educazione.