Aree di lavoro

Area Archivio

In questo ambito i soci e le socie interessati potranno dare un apporto all’organizzazione dell’archivio del Centro Studi e alle strategie con cui renderlo più fruibile. Su una struttura che da tempo è oggetto di pensiero per offrire fonti e materiali che possano testimoniare e rendere fruibile l’eredità lasciata da Riccardo Massa.
Una cura particolare per rendere accessibile tutta l’opera, ma anche per far conoscere le tante sfumature ed esperienze che hanno reso la sua traccia unica e irripetibile. Una visione completa e dettagliata che continui a stimolare riflessività, pensiero e azione.

Referente: Jole Orsenigo
Membri del gruppo: Marco Alviti, Andrea I. Daddi, Paola Marcialis, Elena Mauri

Area Formazione

In questo ambito i soci e le socie interessati potranno dare un apporto alla progettazione e alla proposta di iniziative e percorsi di formazione, interna ed esterna, fondati sulla preliminare condivisione e approfondimento nel gruppo dei caratteri specifici e delle scelte pedagogiche e metodologiche peculiari dell’approccio di Clinica della formazione oltre che sull’analisi delle esigenze formative dei destinatari.
In particolare, l’area formazione ha scelto di fondare le proposte di formazione sullo specifico e distintivo sapere e approccio pedagogico-clinico del Centro Studi e di valorizzare il prezioso capitale di esperienza formativa pregresso come i percorsi di Clinica della formazione, i Master e i Perfezionamenti. Nella costante attenzione a formulare proposte che rispettino il vincolo di non concorrenzialità e sovrapposizione con il mandato formativo delle Università.

Referente: Anna Rezzara
Membri del gruppo: Pierangelo Barone, Veronica Berni, Manuela Palma, Francesco Cappa, Matteo Ripamonti, Ernesto Curioni, Camilla Barbanti, Raffaele Mantegazza

Area Ricerca

In questo ambito i soci e le socie interessati potranno dare un apporto alla definizione e progettazione di ricerche volte ad esplorare ed approfondire sia le tematiche emerse dalla fase di consultazione dei soci degli scorsi anni sia eventuali altri oggetti di interesse emergenti dalla pratica educativa a partire da una cornice metodologica ed epistemologica condivisa. Particolare attenzione sarà data a due obiettivi: porre la clinica della formazione e il suo impianto metodologico come oggetto di analisi per un possibile confronto e dialogo con altre prospettive, e condurre una riflessione sul Linguaggio inteso come dimensione imprescindibile del lavoro educativo a partire dalla difficoltà che spesso si riscontra nel «dire» il proprio lavoro, anche in relazione alla presenza di altri sguardi e prospettive disciplinari.

Referente: Manuela Palma
Membri del gruppo: Marco Alviti, Camilla Barbanti, Veronica Berni, Andrea I. Daddi, Alessandro Ferrante, Chiara Lanini, Raffaele Mantegazza, Cristina Palmieri, Giorgio Prada, Ornella Scandella , Laura Selmo, Anna Rezzara

Area Linee editoriali

In questo ambito i soci e le socie interessati potranno dare un apporto per valorizzare le pubblicazioni delle collane editoriali (Pratiche Pedagogiche e Clinica della formazione) e le pubblicazioni dei soci del CSRM recenti e non recenti. Particolare attenzione sarà data anche all’individuazione di eventi, seminari, convegni per la presentazione di nuovi testi e ricerche insieme all’individuazione di strumenti e forme comunicative più diffuse e incisive, nonché innovative e sperimentali come la possibilità di costruire uno spazio in cui i soci del Centro possano intervenire su temi e argomenti di attualità del dibattito pedagogico italiano e internazionale e/o costruire l’opportunità di un scambio con le agenzie del Terzo settore sui servizi e sulle esperienze in atto per proporre una lettura e una riflessione clinica sulla formazione.

Referente: Pierangelo Barone
Membri del gruppo: Francesco Cappa, Cristina Palmieri, Gisella Rossini

Area Rapporti con il Terzo Settore

In questo ambito i soci e le socie interessati potranno dare un apporto per valorizzare le pubblicazioni delle collane editoriali (Pratiche Pedagogiche e Clinica della formazione) e le pubblicazioni dei soci del CSRM recenti e non recenti. Particolare attenzione sarà data anche all’individuazione di eventi, seminari, convegni per la presentazione di nuovi testi e ricerche insieme all’individuazione di strumenti e forme comunicative più diffuse e incisive, nonché innovative e sperimentali come la possibilità di costruire uno spazio in cui i soci del Centro possano intervenire su temi e argomenti di attualità del dibattito pedagogico italiano e internazionale e/o costruire l’opportunità di un scambio con le agenzie del Terzo settore sui servizi e sulle esperienze in atto per proporre una lettura e una riflessione clinica sulla formazione.

Referente: Paola Marcialis
Membri del gruppo: Camilla Barbanti, Veronica Berni, Dafne Guida, Anna Rezzara, Rosa Ronzio.